NECESSARIA UN’INDAGINE DELLA COMMISSIONE D’INCHIESTA SUL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

23 marzo 2010

Dopo la denuncia di un grande quotidiano romano, a proposito dello scandalo sulla spesa farmaceutica nella Regione Lazio, e l’indagine aperta dal Corpo della Guardia di Finanza, ho deciso di inviare una lettera al Presidente della Commissione d'indagine sul SSN, Senatore Marino, affinchè si apra un’inchiesta formale sullo scandalo che colpisce le finanze della Regione Lazio, e del Servizio Sanitario Nazionale, circa lo sperpero sulla spesa Sanitaria del Lazio.
E' ora che oltre all’indagine che deve proseguire, della Guardia di Finanza, e mi auguro, presto, anche della Magistratura, anche la Commissione d’indagine sull’appropriatezza del Servizio Sanitario Nazionale, deve aprire un fascicolo sull’argomento, per andare affondo ai danni creati all’erario ed al Servizio Sanitario Regionale del Lazio.

1 comment

marco ha detto...

Le sue dichiarazioni su Califano sono semplicemente vergognose! In Italia ci sono milioni di persone che vivono con 500-600 euro di pernsione e lei pensa ad aiutare chi ne guadagna 1500. Ma in quale mondo vive?

9 novembre 2010 09:59

Posta un commento